LATEST WALL

#BOSOLETTI FOR #VIAVAIPROJECT

More info soon…

READ MORE

 

#GAIA FOR #VIAVAIPROJECT

More info soon…

READ MORE

 

#KNOW HOPE FOR #VIAVAIPROJECT

More info soon…

READ MORE

 

#ALEXIS DIAZ FOR #VIAVAIPROJECT

More info soon…

READ MORE

 


#2 ALAS FOR #VIAVAIPROJECT

More info soon…

READ MORE

 


#BEN SLOW FOR #VIAVAIPROJECT

More info soon…

READ MORE

 


#CENTINA FOR #VIAVAIPROJECT

La crudezza dei volti risulta un appannaggio di visi osservati, di percezioni sentite a pelle e sul momento, di stati d’animo e sensazioni metabolizzate che emergono e cambiano la struttura stessa della pelle, del corpo, un alchimia tra il marcio che abbiamo dentro, gli stati d’animo più cupi e tristi che prendono il sopravvento.

READ MORE

 


#MICROBO FOR #VIAVAIPROJECT

Le opere di Microbo oggi, fanno parte di collezioni private e pubbliche in Europa, U.S.A. e Russia. Negli ultimi 14 anni le è stata dedicata attenzione da diverse pubblicazioni di settore e ha partecipato a importanti collettive tra le quali figurano: “Tag” – Le Grand Palais – Parigi; “Apocalypse WoW” – Macro – Roma…

READ MORE

 


#BO130 FOR #VIAVAIPROJECT

La sua “dipendenza” dai graffiti inizia nel 1985 proprio durante un viaggio nelle Grande Mela. il libro “Spraycanart”, comprato in quella occasione, influenzerà e segnerà la sua passione personale e il suo futuro percorso artistico e professionale.

 

READ MORE

 


#JAZ FOR #VIAVAIPROJECT

Come molti artisti urbani, Jaz (Franco Fasoli) ha iniziato la sua carriera creativa come writer, è riconosciuto come uno dei primi a lavorare per le strade di Buenos Aires nella metà del 1990. Jaz ha continuato a sperimentare nuove tecniche di miscelazione attraverso materiali non convenzionali come vernice asfaltica e benzina, che gli hanno permesso di dipingere murales enormi che assomigliano a delicati acquerelli.

READ MORE

 


#MONEYLESS FOR #VIAVAIPROJECT

Nato a Milano nel 1980 e cresciuto in Toscana, in arte Moneyless ‘è caratterizzata da un’indagine sugli elementi più vivi della vita e si concentra su un processo di continua evoluzione. Certamente deve il suo segno grafico per la strada, dove era nato come artista e dove fonda le sue radici nel 90 graffiti / scrittura di scena.

READ MORE

 


#MARTINA MERLINI FOR #VIAVAIPROJECT

Martina Merlini, Bologna 1986
Laurea in Illustrazione – IED Milano
Vive e lavora in Milano.

READ MORE

 


#EMAJONS FOR #VIAVAIPROJECT

Ema Jons

READ MORE

 


#FHV FOR #VIAVAIPROJECT

Funky Horror Vacui nasce dal lavoro congiunto di Alfano e Geometric Bang.
Alfano (1981) lavora nell’ambito di progetti legati alla trasformazione sociale usando il disegno e i graffiti come medium universale.
Geometric Bang (1984) lavora nell’ambito dell’illustrazione e della grafica in modo trasversale ed eterogeneo.

READ MORE

 


#CIREDZ FOR #VIAVAIPROJECT

Roberto Ciredz

READ MORE

 


#ALBERONERO FOR #VIAVAIPROJECT

Le opere dell’artista rappresentano la giusta unione di una particolare e personale ricerca sugli aspetti tipicamente legati al colore, l’interprete continua nel portare avanti un peculiare studio sull’applicazione delle differenti tonalità e tinte all’interno di una serie di forme o figure ben delimitate.

READ MORE

 


#CT FOR #VIAVAIPROJECT

Italiano, vive e lavora a Torino. L’artista continua a sviluppare la personale esigenza di creare una sorta di dialogo con le superfici, gli spazi ed i luoghi, e più in generale il panorama, dove mettere alla prova il proprio talento.

READ MORE

 


#GOLA HUNDUN FOR #VIAVAIPROJECT

Direzione è un murales che parla di coesistenza e di cammino sostenibile. L’ elaborato è concepito come un apparizione sacra e si nutre di un gusto simmetrico e solenne vicino all’arte religiosa.

READ MORE

 


#PASTEL FOR #VIAVAIPROJECT

Il dipinto concettualizza le radici di una storia, di una economia quasi sprecata in una società moderna. Tradotto direttamente ai valori umani di oggi, utilizzando la vernice oro come paradosso sacro di quello che ora è dimenticato.

READ MORE

 


#BASIK FOR #VIAVAIPROJECT

Le mani in posizione volta a proiettare la sagoma di un lupo nella tradizione delle ombre cinesi si ispirano ad una prima ipotesi che vuole Eraclio, liberto romano, come fondatore di Racale (da qui deriverebbe la lupa capitolina presente nello stemma).

READ MORE

 


#OZMO FOR #VIAVAIPROJECT

“ Ho dipinto il S.Sebastiano a Racale con l’intento di riattualizzare e riproporre in un opera pubblica di arte contemporanea (e quindi non sacra) un simbolo che i Racalini suppongo conoscano bene.”

READ MORE

 


#EVERSIEMPRE FOR #VIAVAIPROJECT

“ Con questo murale ho voluto esprimermi sul concetto di Repubblica, esattamente sulla bandiera. La bandiera ha un significato molto importante, secondo tutti è quello che ci rappresenta, ma è altresì quello che ci divide, per questo, in certi casi la bandiera può avere valore o talvolta essere vuota.”

READ MORE

 


#TELLAS FOR #VIAVAIPROJECT

Primo artista a lavorare per VIAVAI Project è Tellas, l’artista esibisce tutto il suo campionario proponendo due differenti interventi, sul primo va ad inserire una delle sue figure, una composizione che, avviluppata in un grande fascio di foglie, si sviluppa su di una lunga scalinata[...]

READ MORE