ARCHEOLOGIE URBANE
CITTA' DI NARDO
Settembre 2021

Città di Nardò

ARCHEOLOGIE URBANE

PAGINA IN FASE DI ALLESTIMENTO


 


L’opera di Hitnes fa parte di “Archeologie Urbane”, progetto più complessivo che intende valorizzare il Museo della Preistoria, il tesoro dei reperti che custodisce, la ricchezza storica e ambientale del territorio neretino, oltre che promuovere percorsi culturali e di conoscenza attraverso la fruizione di un’area periferica della città di Nardò.
Il murales è “ospitato” su una parete di un edificio di proprietà di Arca Sud Salento in piazza Jan Palach, nella zona 167.
Raffigura un inseguimento tra due animali estinti, due dolicosauroidi, e un loro contemporaneo ancora vivente, il Nautilus.
L’artista immagina una caccia che accade oggi come sarebbe potuta accadere allora, tra i fossili di una collezione immaginaria.
L’opera di Hitnes fa parte di “Archeologie Urbane”, progetto più complessivo che intende valorizzare il Museo della Preistoria, il tesoro dei reperti che custodisce, la ricchezza storica e ambientale del territorio neretino, oltre che promuovere percorsi culturali e di conoscenza attraverso la fruizione di un’area periferica della città.
Il Museo conserva le più antiche testimonianze rinvenute sul territorio, offrendo un vero e proprio viaggio nel tempo che inizia intorno ai 75 milioni di anni fa con una collezione di pesci fossili risalenti alle ultime fasi del Cretaceo e prosegue con l’arrivo di Neandertal e il successivo avvicendamento con i primi gruppi di Sapiens diffusisi nel continente europeo.


 

MORE ARTWORKS |
Viavai